Archivio news 02/05/2021

Rassegna stampa ESPERIA 1976 - GESIN E. GROUP

OVER 50: ESPERIA 1976 - GESIN E. GROUP

Esperia - Gesin 3-1
 
Esperia: Campese 7, Izzo 6,5, Esposito 5,5, D'Amore 5,5 (33' Rizzo 6), Averso 6, Ascione 6,5, Formisano 6,5, Cicimo 6, Esca 6,5, Fiorillo 6,5, Radice 6,5. Allenatore, Campese 6.
 
Gesin: Longobardo 5, Savarese 5 (43' Russo 5), Plini L. 5 (65' Orlando 5), Senatore 5,5, Sellitti 5 (68' Iumiento 5), Cecere 6 (67' De Vita 5,5), Cozzolino 6,5 (820' Smimmo 5), Arienzo 5,5 (80' Plini S. 5,5), Laudiero 5 (58' Caramiello 5), Giordano 4.5, Armano 5. Allenatore, Arienzo 5.
 
di Nino Campa - Era sfida per scongiurare l'ultimo posto in classifica: ci è riuscita l' Esperia1976 condannando Gesin al ludibrio!
 
Eppure Cozzolino già al 12' aveva portato in vantaggio gli ospiti con un destro secco da fuori area. Il vantaggio però non smuove le acque: Gesin palleggia essenzialmente nella propria metà campo quasi al passo; Esperia effettua un paio di conclusioni con Ascione che non centra lo specchio della porta.
 
La verità è che Esperia non  riesce ad organizzare una vrenzola di gioco per tutto il primo tempo, tant'è che rischia il tracollo subendo un rigore al 36' procurato da Cecere. Salva Campese che ipnotizza Giordano sul quale pesano molte responsabilità per il risultato finale.
 
Gesin comunque in vantaggio si rifugia in lunghi rilanci chiudendo in vantaggio la prima frazione, l' Esperia è evanescente.
 
Poi la scena cambia: dopo 13' della ripresa Ascione pareggia, approfittando del fatto che Gesin rinuncia a giocare, anche perchè il tecnico Arienzo smonta la squadra con ripetuti cambi e L' Esperia capisce che può vincerla.
 
La conferma arriva con Fiorillo che trova il 2-1 su bell'assist di Esca. Infine Izzo allo scadere fissa il 3-1, consegnando alla sua squadra il quarto posto.
 
Arbitro: Pasquinucci 6
 
Reti: 12' Cozzolino (G), 58' Ascione, 67' Fiorillo, 79' Izzo
 
Ammoniti: 81' Giordano per proteste, 82' Orlando, 89' Senatore.